PALLAVOLO

Volley, vincono subito Milano, Conegliano e Scandicci

Nel posticipo della domenica sera successo anche per Novara

Getty Images

Il campionato della Prosecco Doc Imoco Conegliano, dell'Allianz Vero Volley Milano e della Savino Del Bene Scandicci comincia nel migliore dei modi. Le tre squadre che hanno chiuso la passata stagione ai primi tre posti della Regular Season non falliscono l'esordio, regolando in tre set le rispettive avversarie.

Al Palaverde, le pantere di coach Santarelli danno il benvenuto alla neopromossa Itas Trentino con una prova di sostanza, chiusa con il 40% di efficienza offensiva. MVP Monica De Gennaro, insuperabile dietro, a sostegno di Isabelle Haak, top scorer con 19 punti. In un Allianz Cloud gremito, l'Allianz Vero Volley Milano presenta ai suoi tifosi la sua Paola Egonu, che bagna il ritorno in Serie A con una prova da 19 punti e il premio di MVP. Le difese della UYBA Volley Busto Arsizio reggono solo nel primo set, poi si sciolgono di fronte agli attacchi avversari, con Candi che chiude con 13 punti e Cazaute con 12. Non va oltre i tre set anche il derby fiorentino tra la Savino Del Bene Scandicci e Il Bisonte Firenze. Migliore in campo Ekaterina Antropova (15), ma a dominare sono i muri: 12 contro 1, con Nwakalor (4), Carol e Zhu (3 a testa) a farla da padrone. Per le bisontine 10 punti per la giapponese Ishikawa. 

Ci vogliono invece ben cinque set all'Honda Olivero S.Bernardo Cuneo e alla neopromossa Roma Volley Club, entrambe in trasferta, per conquistare i due punti contro la Wash4Green Pinerolo e la Megabox Ond. Savio Vallefoglia. Nel derby piemontese, le pinelle subiscono lo 0-1, poi trascinate da una egregia Maja Storck da 28 punti rimontano e passano in vantaggio. Ma la squadra di coach Bellano non demorde e con il trio Adelusi (15), Hall (14 e MVP) e Haak (14) prima impatta nuovamente sul 2-2 e poi conquista il successo esterno. A Pesaro, nella nuovo PalaMegabox, sono invece le padrone di casa a partire meglio e ad agganciare le giallorosse dopo aver subito il sorpasso sull'1-2. Nel decisivo tie-break, l'MVP Bici (22 punti) e Plak (21) vincono la sfida diretta contro Mingardi (21) e Degradi (20), consegnando a coach Cuccarini i primi due punti in Serie A1. 

In serata un' Igor Gorgonzola Novara lucida, concreta e soprattutto solida in difesa espugna il rumoroso PalaFenera regolando in tre set la Reale Mutua Fenera Chieri '76 che l'anno scorso l'aveva preceduta in classifica, agganciando Milano, Conegliano e Scandicci a punteggio pieno. Ottimo esordio per Mister Secolo Lorenzo Bernardi

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.