CALCIO

Troppa Inghilterra per gli azzurri: 3-1 a Wembley

La doppietta di Kane e Rashford condannano gli azzurri alla sconfitta

Getty Images

Arriva la prima sconfitta dell'era Spalletti per la Nazionale italiana, che perde 3-1 a Wembley per mano dell'Inghilterra di Southgate.

Al 15' vantaggio azzurro con Scamacca: il 9 dell'Italia ha sfruttato dopo un quarto d'ora l'assist di Di Lorenzo e il liscio di Frattesi per spedire il pallone in fondo al sacco e gelare gli 80mila tifosi inglesi presenti a Wembley.

Al 32' è Kane a pareggiare dal dischetto col sessantesimo gol in Nazionale del giocatore del Bayern.

Nel secondo tempo, si sveglia Bellingham: da una sua accelerata è nato il gol del 2-1: palla a Rashford che in area è andato via a Di Lorenzo e ha realizzato il gol del sorpasso al 57'.

Al 77esimo è Harry Kane ad andargli via con la rapacità del grande centravanti e con la lucidità di chi stasera ha segnato il suo 61esimo gol con la maglia della Nazionale.

Per qualificarsi direttamente alla fase finale degli Europei, la squadra azzurra dovrà battere la Macedonia del Nord e pareggiare almeno con l'Ucraina.

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.