PRIMA PAGINA

Serie C, Longo dopo il pari del Picerno: “Forse c'è un penalty per noi”


Il tecnico del Picerno commenta il pareggio contro il Taranto: “l rammarico è aver preso gol su una palla inattiva dove dobbiamo migliorare di più. La struttura fisica del Taranto era superiore e li abbiamo pagato”

Getty Images

A margine del termine del campionato di Serie C Girone C, il tecnico del Picerno -  Emilio Longo  - commenta il pareggio ottenuto dai suoi ragazzi.

“C'è mancato un po' di mestiere, di esperienza. C'è mancato il fatto di capire che dovevamo affondare per fare il 2-0 e mettere la partita dalla nostra parte. Il gol è stato molto bello e riempie di gioia chi come me fa questo mestiere. Bisogna fare meglio in certe situazioni. Il rammarico è aver preso gol su una palla inattiva dove dobbiamo migliorare di più. La struttura fisica del Taranto era superiore e li abbiamo pagato. Poi mi è piaciuto anche il modo in cui abbiamo reagito dopo il pareggio del Taranto. Abbiamo provato a creare la condizioni per vincere la partita. Forse c'è un penalty per noi. L'ho rivisto ma, per carità, accettiamo la decisione dell'arbitro. C'è rammarico e dispiacere per non aver vinto’'.

Riguardo Murano e Albadoro insieme: ''Me lo auguravo che ci fosse questa sintonia tra i due. Questa è la cosa più bella che la società mi ha dato. Cioè la disponibilità a creare questo amalgama. Diego ha avuto tanti problemi ma si sta allenando alla grande. Potrebbe essere un quid in più per tutti noi. Durante gli allenamenti si vede che i giocatori vogliono fare bene ed esprimersi al meglio. Spero di avere tutti a disposizione per avere più qualità e più disponibilità per far punti e vincere’’, riporta Sportitalia.

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.