SPORT INVERNALI

Sci, Brignone: “Non durerò in eterno, spero arrivino altre gigantiste”

L'ultima medaglia d'oro in combinata ai Mondiali di sci alpino ha parlato degli obiettivi della prossima stagione

Getty Images

Medaglia d'oro in combinata agli ultimi Mondiali di sci alpino, Federica Brignone ha parlato dei suoi obiettivi per la stagione che inizierà a breve: “Il mio obiettivo è quello di tornare a vincere, di tornare sul gradino più alto del podio. Non penso né ai record né alla Coppa del Mondo, serve fare bene tutti i week-end. Il mio obiettivo è quello di essere competitiva, di riuscire a sciare forte sempre, di mettermi in gioco, di essere motivata e di viverla bene. Ho raggiunto più di quello che sognavo quando era ragazzina, ora è tutto un di più, ma sono motivata e ho ancora voglia”.

Dietro alle campionesse come lei, come Sofia Goggia o Marta Bassino, c'è però un po' di preoccupazione per il futuro dello sci italiano: “Mi auguro che quelle due o tre ragazze giovani che hanno già fatto punti questo inverno possano continuare a crescere, magari sfruttando la nostra esperienza. Noi non possiamo continuare all’infinito. A parte me e Marta Bassino non ci sono state altre italiane nelle prime sette, mi auguro che le italiane tornino a fare gigante. Ce n’è bisogno”.

Ha un sogno per le prossime Olimpiadi quelle del 2026: di fare da portabandiera: “Ci sono ancora due anni, è un bel sogno, mi piacerebbe un sacco, vedremo se sarò ancora al top fisicamente”.

A lungo protagoniste di botta e risposta, ora i rapporti con Sofia Goggia paiono essere migliorati: “Non ci frequentiamo moltissimo perché lei ha un programma diverso. Ho organizzato una serata per ballare, tante hanno aderito ed è venuta anche lei. Poi abbiamo organizzato altre serate con tutta la squadra delle polivalenti per svagarci, ma Sofia non c’era perché dormiva sulle piste”.

 

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.