CALCIO

Sassuolo, Dionisi: “Sono soddisfatto di quello che abbiamo fatto”

Il tecnico del Sassuolo commenta il pareggio i conferenza stampa: “Berardi? Potremmo prendere tutte le squadre del campionato e ciascuna squadra ha un giocatore che determina il percorso di quella squadra”

Getty Images

Alessio Dionisi, a margine del pareggio in trasferta contro il Lecce, parla in conferenza stampa: ”Passare in vantaggio nel primo tempo era un po' troppo. Nel secondo tempo abbiamo fatto la partita noi, siamo stati pericolosi, abbiamo creato i presupposti per vincerla. Non ci siamo riusciti perché davanti avevamo una squadra in salute, difficile da affrontare quando gioca in casa. Sono soddisfatto di quello che abbiamo fatto".

Riguardo il fallo di mano di Baschirotto: "Non l'ho rivisto, l'hanno visto al VAR e ce l'hanno dato. Così come non ho rivisto altri episodi come quello su Bajrami".

Un commento sulla gestione del possesso: ”Dipende dalla partita. Nel primo tempo col Monza abbiamo creato i presupposti per vincere, poi siamo calati. Anche oggi abbiamo creato i presupposti, Pongracic ha salvato due tiri destinati in porta. Oggi abbiamo messo in parte la nostra qualità in campo, nel secondo tempo abbiamo fatto con coraggio quello che abbiamo preparato, nonostante le difficoltà dell'avversario. Il Lecce in casa ha perso solo con il Napoli. Il pareggio oggi ci sta, se la guardo sulle situazioni create credo che meritassimo qualcosa in più".

Dionisi dice la sua su Berardi: ”Sta bene, a fine partita era un po' affaticato, è la quarta partita in poco tempo e lo ha detto anche D'Aversa, abbiamo avuto 48 ore in meno rispetto al Lecce per prepararci. Berardi si era allenato solo ieri. Qualcuno ha dovuto rifiatare. Sono contento delle risposte che ho. L'importanza di Berardi per noi? Potremmo prendere tutte le squadre del campionato e ciascuna squadra ha un giocatore che determina il percorso di quella squadra. Non è un caso se le prime partite siamo stati meno prestativi senza di lui. Dobbiamo essere pronti a tutto, lo scorso anno non lo abbiamo avuto a lungo, spero di non doverne fare nuovamente a meno”, riporta Tuttomercatoweb.

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.