SCHERMA

Pedopornografia: indagato l'ex schermidore Cassarà

La Procura di Brescia indaga su una vicenda accaduta a un'atleta di 15 anni, che sarebbe stata filmata mentre faceva la doccia

Getty Images

L'ex schermidore azzurro Andrea Cassarà, che ha vinto in carriera due titoli olimpici e otto campionati del mondo, è indagato dalla Procura di Brescia per “produzione di materiale pedopornografico”. Lo scrive il Giornale di Brescia e lo riporta l'Ansa. Nei giorni scorsi, i carabinieri hanno sequestrato il telefono dell'ex atleta.

La denuncia è partita da un'atleta quindicenne, che ha detto di aver visto qualcuno che la riprendeva mentre era sotto alla doccia alla palestra San Filippo a Brescia. A quel punto, i militari hanno acquisito i video delle telecamere di sicurezza esterne alla palestra. Cassarà sarebbe stato visto in una zona compatibile a quella indicata dalla giovane e in un orario compatibile.

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.