MOTOGP

Moto Gp, Di Giannantonio: “Sul più bello mi tolgono il giocattolo”

Il pilota della Ducati Gresini mette a referto una gara strepitosa che gli vale il 3° posto: ma c’è un po’ di amaro in bocca per il suo futuro.

Getty Images

Una gara bellissima che ha contribuito a rendere tale Fabio Di Giannantonio, capace di pazientare e colpire al momento giusto, fino a raggiungere il terzo gradino del podio. A Sky Sport racconta tutta la sua gioia: “Non pensavo di ottenere questo podio ma ho dato il 200% e la moto mi ha dato grandi sensazioni, è tutto frutto del grande lavoro fatto nel 2023”. E aggiunge: “Peccato non essere cresciuto prima ma è comunque una crescita pulita, mi tolgono il giocattolo sul più bello, quando mi stavo divertendo di più (la sua moto nel 2024 andrà a Marc Marquez) ma non è detto che non ne possa trovare un altro. La dedica per il podio? Alla mia famiglia, ai miei amici più stretti e a tutto il team che lavora con me, abbiamo tenuto duro e alla fine siamo arrivati in alto”. 

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.