FORMULA1

Ferrari, Sainz: "Sono molto deluso". Leclerc: "Faticato più del previsto"

Il pilota spagnolo: "Abbiamo avuto un problema con il serbatoio, perdevamo troppa benzina e non potevamo partecipare alla gara".

Getty Images

Qatar da dimenticare per la Ferrari, nel weekend in cui Max Verstappen si è laureato per la terza volta consecutiva campione del mondo: Carlos Sainz non ha preso via alla gara per un problema al serbatoio, Charles Leclerc invece ha chiuso al quinto posto.

Non si nasconde Leclerc, che ai microfoni di Sky Sport ha ammesso: "Abbiamo faticato più del previsto, soprattutto oggi in gara. Avevamo una media con graining che aveva già fatto due giri push, siamo andati meglio negli altri stint ma abbiamo fatto fatica rispetto a McLaren, e lo sapevamo visto quanto hanno fatto vedere nei giorni scorsi, e Mercedes. Eravamo in linea con Aston Martin. Mercedes ha rimontato dalle retrovie, penso avessero un passo migliore visto che al primo giro sono andati indietro".

Molto furioso per quanto accaduto Carlos Sainz: "Abbiamo avuto un problema con il serbatoio, perdevamo troppa benzina e non potevamo partecipare alla gara. Sono molto deluso. Ovviamente venire in Qatar e non poter competere in gara, dopo aver fatto così tanti sforzi, è frustrante per l'intera squadra, soprattutto nella lotta in cui ci troviamo. A volte il Motorsport è così, è meglio che succeda quest'anno".

 

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.