FORMULA1

Fernando Alonso: "Con il caldo va ritardata la partenza"

Il pilota spagnolo torna a parlare dell'estenuante Gp del Qatar: "E' stata una sorpresa per tutti"

Getty Images

Fernando Alonso è tornato a parlare del problema caldio che ha fortemente influenzato il Gran Premio del Qatar di Formula 1: "È stata una sorpresa ad essere onesti, perché sabato non era così brutto, forse c’era vento o qualcosa del genere, mentre in gara abbiamo perso quella ventilazione, quindi è stato estremo". 

"Dobbiamo vedere se in futuro ci sarà una soluzione e se, in condizioni così estreme, potremo decidere di ritardare la partenza o altro, ma questa è stata sicuramente una delle gare più difficili della mia carriera", sono le parole riportate da Formulapassion.

"Quando abbiamo corso in Malesia, a Sepang, ricordo che le condizioni erano molto estreme, così come in Bahrain nel 2009, quando credo ci fossero 41°. Quella era estremamente calda, e questa rientra senza dubbio tra le prime tre più torride che abbia mai disputato".

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.