CALCIO

Derby, l’ex Inter Jovetic: “Un piacere veder giocare Leao”

L’ex attaccante di Inter e Fiorentina parla del Derby di Milano ai microfoni di gazzetta.it: “È sempre affascinante, con tanti giocatori di alto livello. E poi con Inter e Milan in testa alla classifica mi sembra che la lotta al vertice sia subito interessante”

Getty Images

Il derby di Milano si avvicina inesorabilmente e l’ex attaccante nerazzurro, Stevan Jovetic, ai microfoni di gazzetta.it, ha raccontato il suo pensiero.

"È sempre affascinante, con tanti giocatori di alto livello. E poi con Inter e Milan in testa alla classifica mi sembra che la lotta al vertice sia subito interessante. Vedo tanto equilibrio. L’Inter è reduce da una stagione soddisfacente, con la finale di Champions in cui avrebbe meritato di più di fronte al fortissimo Manchester City. Lautaro è sempre più decisivo, come Giroud del resto”.

Prosegue poi Jovetic: “E poi è sempre un piacere veder giocare Leao. Insomma, vedo tanto equilibrio per questa sfida. E comunque è pesto per fare previsioni per lo scudetto”.

In parere poi su Vlahovic: “Ha tecnica e negli spazi è micidiale. Secondo me ha ricevuto sin troppe critiche. Forse anche perché è straniero. Giocare in Italia è un’esperienza bellissima. Però a volte c’è l’ossessione del risultato e le pressioni sui giocatori sono enormi. Anche per questo chi non è abituato rischia di finire nel mirino”, riporta Sportitalia.

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.