Vincenzo Italiano
Getty Images -
SERIE A

Fiorentina-Cremonese, Italiano: "Non conta cosa abbiamo fatto, servirà attenzione"

Italiano pronto per una nuova stagione, desideroso di portare i toscani sempre più in alto.

Il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano ha parlato in conferenza stampa in vista dell'esordio in Serie A che i Viola giocheranno contro la neopromossa Cremonese al Franchi nella giornata di domani.

La Fiorentina è imbattuta in Serie A contro la Cremonese grazie a quattro successi e sei pareggi - le due squadre tornano ad affrontarsi nel massimo campionato per la prima volta dal febbraio 1996, quando la Viola di Claudio Ranieri venne fermata sullo 0-0 dai lombardi guidati da Luigi Simoni.

Queste le parole di Italiano:

"Nel calcio bisogna dimostrare tutti i giorni. Quello che è stato non conta, ma importa quello che sarà. Io comincio questa stagione una nuova esperienza, quella dell'Europa, che ho sempre desiderato e sognato. Ora ho altri sogni, che combaciano con quelli di questa società, che merita di giocare su palcoscenici importanti. E' una bella sfida pure per me. Non cedo mai in partitella, pensate quanto sono gasato ora. Cremonese? So cosa vuol dire essere una neopromossa, conosco Alvini e servirà cercare di essere attenti come lo saranno loro, facendo valere la nostra qualità e il nostro fortino, che nella scorsa stagione è stato un punto di forza".