Clarence Seedorf
Getty Images -
CALCIO

Seedorf: "Milan? Non mi hanno lasciato lavorare in panchina"

L'ex giocatore rossonero: "Per me era tornare a casa, dieci anni insieme, non potevo dire di no".

Al Festival di Trento, Seedorf ha ricordato il suo passato al Milan come allenatore: "Per me era tornare a casa, dieci anni insieme, non potevo dire di no. Volevo dare una mano, mi sentivo pronto per quell’esperienza".

Seedorf però è stato esonerato dopo poco tempo: "Non mi hanno lasciato lavorare. Il Milan era in crisi a livello societario, c’erano problematiche interne che ho pagato io. Non è dipeso da me".