RUGBY

Sei Nazioni, trionfo finale e "Grand Slam" per l'Irlanda

Si tratta rispettivamente del 23° titolo e del quarto "Grand Slam" (già ottenuto nel 1948, 2009 e 2018).

Getty Images

Il Sei Nazioni 2023 se lo aggiudica l'Irlanda, che può esultare due volte per aver realizzato anche il Grand Slam, che si ottiene vincendo tutti e cinque gli incontri disputati nel torneo. Si tratta rispettivamente del 23° titolo e del quarto Grand Slam (già ottenuto nel 1948, 2009 e 2018).

Match equilibrato nel primo tempo tra Irlanda e Inghilterra, che però cambia soprattutto allo scadere dei primi 40' col brutto colpo di Steward sul volto di Keenan: l'arbitro punisce il giocatore inglese con il cartellino rosso. L’Inghilterra evita il tracollo a tempo scaduto e si va al riposo sul 10-6, ma con gli ospiti in 14 per tutta la ripresa. L'Irlanda ne approfitta nel secondo tempo e allunga subito, lasciandosi andare alla festa solo a risultato in cassaforte: alla fine il match termina 29-16.

Tabellino: 7' cp. Farrell (0-3), 14' cp. Farrell (0-6), 18' cp. Sexton (3-6), 32' meta Sheehan tr. Sexton (10-6), 50' cp. Farrell (10-9), 61' meta Henshaw tr. Farrell (17-9), 67' meta Sheehan tr. Farrell (24-9), 72' meta Farrell tr. Farrell (24-16)
Cartellini: 40' rosso a Freddie Steward (Inghilterra)

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.